giovanni paolo
ULTIMO AGGIORNAMENTO 27-11--2007
(se siete gia' stati sul seguente indirizzo eseguite il refresh della pagina dal vostro broswer)
 
 
MASTROMARINO.ORG
 
marino
Croce
L'unica cosa che puoi possedere in eterno su questa terra sono le tue radici.
The only thing you can posses forever on this earth is your roots.
IL MISTERO DEI TEMPLARI E' PIU' CHE MAI ATTUALE: www.templarij.com
Papa Giovanni Paolo II
CIO' CHE IL TEMPO HA CANCELLATO E LA STORIA HA NASCOSTO E' l'OBBIETTIVO DELLE NOSTRE RICERCHE STORICHE
25 ottobre, Citta' del Vaticano ore 16,30
Consegnato in Vaticano, in conferenza, alla studiosa Barbara Frale,
copia della rara pubblicazione seicentesca in latino che determina
il luogo di nascita di Ugone de Paganis (de Pigna):
"italiano nato a Nocera (Salerno)".
Ugo de Payns era consaguineo di San Papa Gelasio II dei Caetani
discendente da Marino duca di Gaeta da dove discende la famiglia Filomarino, Marini e altre come risulta dallo stem-
ma familiare di San Papa Gelasio II prima di divenire Papa e di
acquisire lo stemma con i colori di Gaeta; Bianco e rosso.
Il Prof. Cardini sostiene, in conferenza, che il luogo di nascita di
Ugone de Paganis sia in Francia e che tutte le sicentine riportino
informazioni di un falso storico.
Noi riteniamo che Ugo de Payns sia effettivamente nato in Italia
da Albertino giunto al seguito degli Altavilla. Lo stemma di Papa
San Gelasio II riporta anche lo stemma degli Altavilla.
Barbara frale.tif.c347f92b
LINKS ENTER: FOTOGALLERY DELL'AVVENIMENTO --- INTERVENTO DI Ds. MASTROMARINO
Nella foto: CITTA' DEL VATICANO 25 OTTOBRE 2007 LA STUDIOSA BARBARA FRALE
E LO STUDIOSO ED EDITORE IN LINGUE ORIENTALI MASTROMARINO DOMENICO ANTONIO ( FILOMARINO DE' EBULO)
 
Ormai chiara la ragione dell'ambigua bolla di Chinon; Clemente V con la bolla
salva,le genealigie templari nobili;
sacrifica Jacque de Molay ed il precettore di Normandia sul rogo per salvare la chiesa dalla scissione. il rogo e' necessario a Filippo il bello quale monito del nuovo potere francese sulla chiesa. Un colpo di mano che annulla mille anni di storia con la distruzione di una quantita' ingente di documenti di proprieta' templari e la distruzione picconando "Damnatio memorie"opere d'arte d'immenso valore storico in tutta europa.
-----
27-Novembre 2007- San Papa Gelasio II sarebbe stato riesumato da Cluny nel 1174
e sepolto in Italia ad Acerno (Salerno) dal pronipote Giovanni
------
13-ottobre-Santa Maria della Fossa-Capua; Rinvenuto nel 1999 scheletro
appartenuto ad un componente alla famiglia Filomarino databile XIII sec.
Lavori di ristrutturazione eseguito Dall'Arch. Antonio Maio della www.tekstudio.it
---------------------
CHIUNQUE NASCONDA, SOTTRAGGA O OSTACOLI L'ACQUISIZIONE DI FONTI UTILI
ALLE VERITA' STORICHE, COMMETTERE UN CRIMINE CONTRO LA SOCIETA''' .
si ferma alla lettera "O" per l'impossibilita' di completare la digitalizzazione del'elenco delle opere disponibili.
Un museo dello Stato limita' la conoscenza delle fonti storiche disponibili di proprieta' del Popolo,chiediamo spiegazioni!
-------
15-settembre-2007 I Ruffo di Calabria:
Scoperta l'origine dei Ruffo di Calabria; Originari della Tracia
discendenti dai Ruffi assoggettati dall'Impero d'Oriente
Giunti in Italia intorno al X° secolo quale protospatari
di Calabria e Puglia.Fonti:storia Imperiale Romana XVII° sec:
Lo stemma dei Ruffo confermerebbe la storia.
probabilissima la loro appartenenza alla flotta Templare (XIII?sec).
-
Scoperta del 30-Giugno-2007---FAMIGLIA DE'PAYNS, PAGANO, PAGANI O PALAGANI:
Albertino,cavaliere di Bretagna, giunse in Italia, con Tancredi d'Altavilla
ad edificare case in Nocera. Pagano Dei Pagani,suo figlio, ed Emma generarono
Ugonee Disigio nacquero a Nocera superiore, Ugone de' Pagani diventera'
Il primo Maestro Templare-Finalmente dopo 700 anni la Verita' arriva puntuale.
-----------
Il Ritorno dei Templari :
i Templari di Byzantium ritornano da Rocca d'Arce dopo 700 anni di oblio
con Magister Marino Filomarino De' Ebulo
-------
----
---------------------
Un'altro pezzo della ns. storia ricostruito a Bevagna.
Chiese di San Silvestro e di San Michele Arcangelo.
Senza ombra di dubbio le due chiese nella piazza principale di Bevagna sono
Templari; Il simbolo templare della pigna troneggia all'ingresso delle due chiese,
i capitelli delle colonne interne furono tutti scalpellati per eliminare per sempre i
simboli templari scomunicati sostituendo la pietra mancante con degli stucchi.
La documentazione, inoltre, e' mancante dal tardo XIII sec ai primi del XIV sec
inoltre esistono fondati motivi che Bevagna fosse un solido baluardo Templare a
difsa del Papa che dal 1230 al 1252 risiedeva a Perugia.
-----
SCOPERTE Aprile 2007:
ABAZIA CISTERCENSE DI SAN GALGANO (SIENA) LA SPADA NELLA ROCCIA E' TEMPLARE.
LE PROVE NELLA NOSTRA PROSSIMA PUBBLICAZIONE. I collegamenti con re' Artu'?
Una bufala per i turisti!..
------
UNA NUOVA STORIA DELLA FAMIGLIA GRIMALDI, SIGNORI DI MONACO FIN DAL 962 E DISCENDENTI
DA ALESSIO I° IMPERATORE DI COSTANTINOPOLI e Cavalieri Templari (PROSSIMAMENTE)
----
2-MAGGIO-2007, IL SIMBOLO TEMPLARE DELLA PIGNA PRESENTE SULLA
I CAPITELLI DELLE COLONNE LATERALI ALL'ALTARE DELLA CHIESA FURONO
COMPLETAMENTE DISTRUTTI:"dagnatio memoriae" NEL 1312,ANNO DELLA
CESSAZIONE DELL'ORDINE DEL TEMPIO.
IL SIMBOLO TEMPLARE DELLA PIGNA, NEL 1312 ERA GIA' DIMENTICATO.
QUSTA E' LA RAGIONE PER LA QUALE IL SIMBOLO DELLA PIGNA RIMANE
ANCORA SCOLPITO SULLA CHIESA DI TRANI E SU MOLTI SITI TEMPLARI.
---------------------
---------------------
MONACO TEMPLARE - ARCIVESCOVO DI CAPUA - Discepolo e maestro di San Tommaso d'Aquino dal 1252-
( dictus dominus Marinus, quondam vice cancellarius romane Ecclesie et doctor utriusque iuris, sed et bonus philosophus )
(detto Domine Marinus, una volta vice cancellerie della Curia Romana, indirizzato verso il dottorato giuridico anche se buon filosofo)
------------
UNA NOBILE MILLENARIA STIRPE DI Papi, Cardinali, Vescovi, Imperatori, Re,
PRINCIPI, ALTI MAGISTRATI, GENERALI, AMMIRAGLI E nobili CAVALIERI (Magister)
Discendenti da gents Giulia, Enea,gli'imperatori di Costantinopoli
i re Longobardi e gli acquisiti duchi di Normandia
DAL 60 B.C.FINO AL REGNO DELLE DUE SICILIE XVIII° Sec.
ed ancor'oggi protagonisti della storia.
-------------
XIII° secolo-MAGISTRI MARINI DE'EBULO
-Nato a Rocca d'Arce diocesi d'Aquino 1206 / Morto a Capua 1286-
Antenati e parentele:
(ramo Maschile) --Marino/us/s, Discendente: dagl'imperatori
Greco-Bizantini (discendenza Armena)-dinastia Macedone VIII° sec.
Fonti: (da Documentazione Vaticana) ascendenza di
Ascanio Filomarino Acivescovo di Napoli (1583-1666)
pronipote di MAGISTRI MARINI
-
(Il Padre di Eupraxia greca, moglie di Marino/s greco-Macedone-780/830 e' Domini Petri /5.Nov.06)
(La dinastia di Marino arrivera' fino Marino IV, Duca di Amalfi Napoli e Salerno etc. nel 1080 Marino IV si alternera',quale Duca di Amalfi, con Roberto il Guiscardo suo congiunto) Da questa famiglia discendono i Filorarino,gli Evoli,i Marini.e i Marino ed altre famiglie sotto elencate in fase di studio.
-
-(ramo femminile)-------(Links relativi alle genealogie di rootsweb):--------
i re Carolingi e Bretoni-Fonti: Codici diplomatici, registri angioini, rogiti
discorsi sulle famiglie nobili napoletane,Diplomi antellani archivi di Stato e privati-Pergamene inedite 2000-2006 (le informazioni contenute nei links saranno aggiornate e/o corrette dalle ns. ricerche)
------
per la richiesta d'informazioni araldiche inoltrandoci il Vs. N. Telefonico a mezzo e-mail.
stemma72
Fabriano
Marino VIII/IX sec.
-
Una verita' storica sul
fabbro di Fabriano.
-
I notai diplomatici
(Generali e Magistrati)
si chiamavano al tempo:
i Fabbri dei diplomi.
fonti:
Avvocato e Giurista
del Regno di Napoli
Antonio Grimaldi
Patrizio Genovese
probabile discendente
del Cardinale Geronimo Grimaldi arcivescovo
di Bari.
-
Storia di napoli XVII sec
-------
Magister Marino
probabile Dux e Magistrato
Imperiale bizantino
stipulatore della pace
tra Longobardi
e Bizantini
Alla Frontiera ubicata
a FABRIANO (Marche)
------
-Il ponte: simbolo di Pace-
Mastromarino.net:
l'impostazione dl Mastromarino.net
si rende necessaria
per avere la massima visibilita' sui motori di
ricerca.
Domine Marino
Ricerca storico/araldica a cura di:
editore,ricercatore storico/araldico, consulente di turismo-informatico
PROMOTORE DELLA RICERCA STORICA SULLE FAMIGLIE MEDIOEVALI
UTILI PER LA PROMOZIONE TURISTICO/TERRITORIALE DEL NS. PAESE.
--------------------------
(in preparazione l'edizione "TURISMO E MEDIOEVO ": luoghi, Itinerari e storie sconosciute del passato)
--------
DaoTao
---------------------
LE FAMIGLIE IN FASE DI STUDIO:
MARINO il greco (n.780-830) generale e ammiraglio (magister Militum)- FILOMARINO - D'EVOLI -
MAGISTRI MARINI -MASTRI MARINI (1540-1562) - MAGISTER MARINO (1252-1576)
M°(Mastro) MARINO (1600-1818 ) MASTROMARINO (1818-2006)
MARINI-MASTRO NICOLA-GRIMALDI-CARACCIOLO-D'AQUINO-SANFRAMONDI
Famiglie Protagonista della storia della Chiesa, d'Europa e d'Italia
dal 0650 - al 1750
Ricerche storice copy
----------
Periodo Svevo/Angioino, le SCOPERTE STORICHE di maggior rilievo :
----
05-04.2006 Scoperto dopo 732 anni Il movente dell'Uccisione di San Tommaso D'Aquino perpetrato
da Carlo 1° d'Anjou nel 1274 attraverso una medicazione avvelenata
-------------
------------
-------------
01-06.2006 San Tommaso discepolo di diritto canonico di Magister Marino, due giganti della fede uniti da un'unico fine: "La rinascita dell'uomo"
-------------
Riccardo d'Aquino-Riccardo conte di Caserta o Riccado Montenegro ; 3 nomi per una sola persona
-------------
Agosto 2006 scoperto un tabernacolo con residuo di affrescho bizantino nel castello Normanno Svevo di San Nicandro di Bari.
Nella visita privata al castello Normanno Svevo di san Nicandro brillantemente guidata dal Prof. Nicola Racanelli, esimissimo storico cittadino,
Domine Mastromarino Domenico riconosceva, nella stanza gentilizia Sveva, i resti di un tabernacolo databile intorno al 1240 rimasto sconosciuto da tempo
immemorabile e mai riportato su nessuna documentazione storica del castello stesso.
Si determinava, Inoltre, che lo stemma Grimaldesco presente all'ingresso del castello effettivamente apparteneva alla Famiglia Grimaldi di Monaco rinvenendo presso
la Biblioteca di Mercogliano (Av) informazioni su Geronimo Grimaldi, Cardinale e Arcivescovo del capitolo di Bari nel 1537, dal quale il castello stesso dipendeva.
Lo stemma all'ingresso della cinta di epoca Sveva , e' stato con l'occasione attribuito a
Marino Filangieri Arcivescovo di Bari e Gran Maestro dell'ordine Teutonico.
----------
l'Arma dei Carabinieri; I templari dei giorni nostri:- I COLORI DELL'ARMA DEI CARABINIERI DELL'ESERCITO ITALIANO.
I colori originali dell'Arma dei Carabinieri derivano dall'esercito di Carlo III di Borbone, ma la storia di questi colori ci riporta indietro fino alle Crociate.
Infatti Il nero e l'argento erano i colori dei Templari, le quali famiglie discendenti da essi, si fregiarono di questi colori nel loro stemma.
La famiglia d'Evoli, discendenti dal monaco templare,"(Tommaso)Magister Marino Filomarino d'Evoli", nel 1744 portarono Carlo III di Borbone a regnare e migliorare, quindi, le condizioni
di vita nel vice-Regno delle 2 sicilie, passando da vice Regno a Regno dopo la battaglia di Velletri (1744) comandata da Francesco d'Evoli chiamato "Il Castropignano".
(L'arma dei Carabinieri simbolo a difesa della nostra cristianita' ?) L'ordine dei Templari non e' mai stato sciolto, ci auguriamo un loro ritorno!
-------
STANZIATI 200.000 Euro PER IL CASTELLO DI ROCCAGUGLIELMA (ESPERIA)
-------
-------
-------
PER I RICERCATORI CHE INTRAPRENDONO STUDI STORICI E GENEALOGICI RIPRODUCIAMO L'INDICE DIGITALE DELL' OPERA:
THE ROYAL FAMILIES OF ENGLAND,SCOTLAND, AND WALES,WITH THEIR DESCENDANTS, SOVEREIGNS AND SUBJECTS.
by JOHN BURKE,ESQ and JOHN BERNARD BURKE,ESQ LONDON 1848
(per ulteriori informazioni: segreteria@mastromarino.org)
----------
Ricerche sulla ricostruzione storica attraverso i rapporti tra le famiglie:
d'Aquino, Montenegro, Sanseverino, Grimaldi, Capece, Carafa, Cantalupo ,d'Afflitto, della Marra,
Altavilla, Filangeri, Crescenzi, Montanaro, Ruffo, Geraldini e altre nobili famiglie.
---------
UN RINGRAZIAMENTO VA' A TUTTI GLI STUDIOSI CHE HANNO CONTRIBUITO CON LE LORO INFORMAZIONI ALLE RICERCHE:
--------------
--------------
UN RINGRAZIAMENTO PER, LA COLLABORAZIONE OFFERTA, RIVOLTO:
Al Dr. Prof. Rene' Novella, Segretario di Stato, del Principato di Monaco,
AL Dr. Romano Mazzucco Presidente della Camera di commercio Italo Giapponese di Tokyo
Al sindaco di Gioia del colle Mastrovito Vito,
--------------
UN RINGRAZIAMENTO RIVOLTO A:
l' Archivio Arcivescovile di Capua, -- la Chiesa Matrice di Gioa del colle (Ba),
la Chiesa Matrice di Castellana grotte (Ba), --- l' Archivio vescovile di Barletta,
l' Archivio vescovile di Trani, --- l' Archivio comunale di Fabriano,
l' Archivio comunale di Castellana -- Archivio Castellana Grotte (Ba)
Archivio di Stato di Mercogliano (Montevergini Avellino) creato dal rettore
di Montevergini "Girardi" 1710 consanguineo per ramo femminile della
Famiglia Mastromarino di Gioia del Colle in provincia di Bari
----------------
----------------
------------
Informazioni sulle parentele con la famiglia Mastromarino:
la documentazione riconducibile a Magister Marino Arcivescovo di Capua puo' essere acquisita presso gli archivi delle chiese madri
di Gioia del colle (Ba), Castellana grotte (Ba), l'Archivio Arcivescovile di Capua e presso l'Archivio segreto del Vaticano
oltre ai codici diplimatici di : Bari, Barletta, Gaeta e le cronache cassinensi.
------
Chiunque desideri informazioni sulla ricerca puo' contattarci via e-mail, inviando il proprio numero telefonico al quale sarete ricontattati.
------
NOTE :
La ricerca, in mancanza di alcuni collegamenti databili con certezza, e' supportata dalla razionalita' della storia certa e documentata.
Le difficolta' incontrate fino ad oggi sono innumerevoli e richiede l' impegno di svariati ricercatori con l'acquisizione e/o l'acquisto, di un' enorme mole di docu mentazione e opere sparse un po in tutte le biblioteche pubbliche e private d' europa che ci pervengono dai ns. collaboratori esteri.
Solo lo strettissimo collegamento dei personaggi studiati, con Santa Romana Chiesa, rendera' la conclusione della ricerca possibile.
I vari passaggi storici, inoltre, sono investigati nei minimi perticolari possibili con lo scopo di fare nuove scoperte sepolte dal tempo o nascoste dalle esigenze politiche e culturali storiche. ---------
Link riservato alla Famiglia Magistri Marini (Mastromarino)